Agosto 2, 2020

Lifting braccia

By admin1962

Quando considerare un sollevamento del braccio?

Da scoprire : https://www.academia.edu/43765630/Mastoplastica_riduttiva

In diversi casi si considera un sollevamento della faccia interna delle braccia o un sollevamento brachiale. Spesso è la conseguenza di una forte perdita di peso che ha causato un grave e irreversibile rilassamento della pelle nonostante lo sport.

L’avanzamento dell’età è anche causa di cedimenti cutanei sulle braccia e troverà una soluzione duratura grazie al sollevamento della faccia interna delle braccia.

La pelle sul lato interno del braccio è più spesso colpita dalla ptosi, cioè dalla caduta a causa dell’allentamento dei suoi mezzi di fissazione, piuttosto che dalla semplice ipertrofia grassa.

La perdita di peso ripetuta ma anche lo stress sul braccio durante i movimenti sono all’origine di questo fenomeno di ptosi.
I vantaggi di un sollevatore a braccio

La riduzione del diametro del braccio e la ri-tensione della pelle sono i 2 principali vantaggi di questa operazione. In questo modo il paziente può vestirsi più facilmente.

Per scoprire meglio la procedura di brachioplastica

La tecnica di sollevamento brachiale varia a seconda del paziente per ottenere il miglior risultato. La posizione e la lunghezza della cicatrice o delle cicatrici dipenderanno dall’entità della distensione cutanea e dal tipo di procedura scelta. L’incisione corrisponderà alla futura cicatrice e sarà discussa con il paziente così come una possibile liposuzione associata per trattare il sovraccarico di grasso o l’adiposità anche presente.

Ci sono due tipi di incisioni effettuate durante un lifting brachiale per rimuovere la pelle in eccesso dal braccio interno e che possono essere combinate:

l’incisione longitudinale lungo il lato interno del braccio, eseguita soprattutto per un significativo rilassamento della pelle e con una motivazione molto chiaramente espressa dal paziente (disagio estetico quando si indossano indumenti a maniche corte e/o disagio funzionale). Una cicatrice verticale sul lato interno del braccio rimarrà visibile. Il riscatto della cicatrice è importante perché la cicatrice può estendersi fino al gomito.
L’incisione orizzontale sotto l’ascella, praticata in caso di rallentamento meno significativo e che coinvolge il terzo superiore del braccio. La sutura nell’incavo dell’ascella permette di raschiare la pelle verso l’alto e nella regione ascellare. La cicatrice non sarà molto visibile. È una tecnica semplice e più leggera che può essere ripetuta, possibilmente negli anni successivi alla prima operazione per migliorare il redraping della pelle, su richiesta del paziente, senza che la cicatrice si allunga.
Una tecnica mista può combinare i due tipi di incisione, la cavità ascellare e un breve segmento verticale di meno di 10 cm.

Nel caso della tecnica mista, la classica cicatrice di sollevamento brachiale avrà la forma di una “T” con il ramo orizzontale nell’ascella e un ramo verticale, sulla faccia interna di ogni braccio, di lunghezza variabile. Sono possibili variazioni di questo disegno. Ogni paziente avrà un sollevatore brachiale adattato al suo caso particolare.

Il sollevamento brachiale è un’operazione la cui durata dipende dal lavoro chirurgico che deve essere fatto dal chirurgo plastico. Ogni chirurgo utilizza la propria tecnica e la adatta al paziente per ottenere il miglior risultato.

La copertura previdenziale e dopo l’intervento preventivo è possibile solo nel caso di “chirurgia ricostruttiva dopo la perdita di peso per obesità patologica: in seguito a chirurgia bariatrica, post-operatoria o post-gravidica”.
Altrimenti si tratta di un’operazione di chirurgia estetica non coperta dalla previdenza sociale o dalla mutua assicuratrice.

Prima dell’operazione saranno necessari due consulti con il vostro chirurgo plastico. Le schede informative saranno fornite, il consenso informato deve essere firmato e un preventivo sarà dato alla seconda consultazione. Prima e dopo l’operazione verranno effettuate fotografie mediche.
DOMANDE FREQUENTI SUL SOLLEVAMENTO DEL BRACCIO
Perché ricorrere a un sollevatore di braccia?

Un sollevamento del braccio può essere considerato quando la pelle del braccio è distesa e mostra rughe o smagliature. Questa situazione appare più spesso con l’età o la perdita di peso.
Quali sono i risultati di un sollevamento del braccio?

L’alzata del braccio porta risultati soddisfacenti dal punto di vista estetico. Tuttavia, il paziente deve accettare una grossa cicatrice sotto il braccio.
Le braccia guariscono rapidamente?

La guarigione delle braccia è lunga perché questa zona è soggetta a molti movimenti. Indossare una cintura per circa 1 mese è essenziale. La cicatrice diventa meno visibile da 8 a 12 mesi dopo l’operazione.
È possibile riprendere rapidamente un’attività socio-professionale?

Questo varia a seconda del lavoro. In media, la cessazione dell’attività è di 15 giorni. La ripresa dello sport sarà possibile circa 2 mesi dopo l’intervento.
Dopo un sollevamento del braccio, è obbligatorio indossare un indumento di supporto?

Dopo un’operazione di sollevamento del braccio, per mantenere l’area trattata in posizione, è obbligatorio indossare un indumento di supporto per 1 mese dopo l’intervento.